Home > Racconti strip poker

Racconti strip poker

Racconti strip poker

Belle scopate. Noi lo frequentavamo da anni ormai. Non che per diventare socio oro servissero certe raccomandazioni che servono altrove, ma dopo aver lasciato al club vari svariati stipendi, socio esclusivo lo diventi eccome. E ti tengono pure ben stretto. Attorno al tavolo verde eravamo io, Raffaele, Fabrizio, Francesco e Gianluca.

Li avevo invitati io a prendere parte alla serata. Nicole, ex di Gianluca, poteva dare un contributo importante alla buona riuscita della mia seratina. Non ci avevo messo molto a convincerla a partecipare. Lei aveva il volto quasi schiacciato contro la parete. Ogni tanto sentivo lo sguardo dei due volgere verso il tavolo verde. Anche se io non potevo vedermi la scena essendo di spalle. Chi si stava gustando il panorama cercando di rimanere impassibile era proprio Gianluca che sedeva di fronte a me, in direzione esattamente opposta e rivolta alla coppia alle mie spalle.

Devo fare una fatica immane a non saltarle addosso, ho il cazzo dentro ai boxer che fa quasi male da quanto duro è. Lei ha uno sguardo di sfida, crede di potercela fare. Regolo il timer a 5 minuti ed inizio a farle il solletico. Inizio sulla schiena, ha una pelle vellutata, bellissima. Nella parte alta si vede la parte laterale delle sue tette terza misura, le solletico anche quelle. Questo gioco del solletico mi sta eccitando da matti! Scendo con le mani, arrivo ai fianchi, le riporto dietro la sua schiena, arrivo alla parte iniziale dello spacco tra le chiappe. Lei continua a ridere. Io invece mi sto eccitando da matti!

Adesso lei non ride più e vedo una cosa che mi fa surriscaldare ancora di più: Io rimango li a farle il solletico e vedo che le mutandine si bagnano sempre più! Oh, ho perso, me le devi togliere tu! Per farsele sfilare avvicina le gambe tra loro. Io le ho abbassate fino alla parte iniziale delle coscie, vedo un culetto stupendo e vedo le labbra della sua fichetta.

Mi metto dietro ai suoi piedi e gliele sfilo completamente. Una volta sfilate lei divarica di nuovo le gambe come prima e da dove sono io ho una visuale che mi fa letteralmente impazzire. Inizio a baciarle una caviglia e risalgo la gamba continuando a baciarla. Avevo davanti agli occhi il suo buchetto del culo e la fighetta aperta. Mi muovevo molto lentamente, andando su e giù, su e giù, mentre lei delicatamente accompagnava la mia penetrazione con un sensuale movimento di bacino. La accontentai, infilai il cazzo nella sua figa bagnatissima mentre le mie mani cercavano avidamente le sue tette, che andavano su e giù ad ogni mio colpo.

Giocavo e stringevo i suoi capezzoli, riempiendo la sua figa fino in fondo con movimenti sempre più decisi e sempre più veloci. Era una visione spettacolare Irene che mi cavalcava con movimenti sensuali ed estremamente lenti, mentre si gustava tutto il mio cazzo con le sue enormi tettone che campeggiavano sopra di me. Lei si abbassava di tanto di tanto, lasciando strusciare le tettone sul mio viso. Io la presi per i fianchi accompagnando il suo movimento sempre più velocemente, sculacciandola e schiaffeggiando le sue tettone. Tags rapporto sessuale sesso con amica sesso in vacanza. Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Sito web. Quella caldissima partita di poker con Irene Racconti Etero 2, Conobbi Irene nella lontana estate del , io avevo 20 anni e lei

Poker - autore Emma - Racconti erotici online di RossoScarlatto Community.

Strip poker - Racconti Erotici - Anonimo: Una strana vertigine era in me. Giocavamo da 2 ore a strip poker, eravamo tutti mezzi nudi, io indosso avevo. Quando si gioca a poker, bisogna giocarsi qualcosa." "Ho un idea" Proruppe la sua amica. "Giochiamo a strip poker." "7-peccati.ashleyhower.com sembra interessante". Strip Poker è un racconto erotico di alicerobertohot pubblicato nella categoria orge. I racconti erotici orge sono tutti inediti. Poker di Emma, Racconti erotici e letteratura licenziosa selezionata da una tra amici, qualcuno tira fuori un mazzo di carte e propone uno strip poker, non. CON LO STRIP POKER LA SERATA SI FA PIÙ INTERESSANTE è un racconto erotico di nicky21 pubblicato nella categoria trio. I racconti. Mi chiamo Mario, ho 26 anni, vivo solo da 1 anno e da quando vivo solo capita spesso di trovarci a casa mia con amici e amiche, visto che loro. La mia prima volta a strip-poker - Racconti Erotici - Claudia Ciao a tutti, mi chiamo Claudia, ho 25 anni e voglio raccontarvi questa mia esperienza che mi è .

Toplists